Navigare Facile

Isole della Grecia

Le Isole della Grecia

Le isole greche occupano una buona fetta della superficie dell'intera Grecia arrivando a circa venticinquemila chilometri quadrati. Creta è la maggiore tra tutte: con Iraklion (Heracleion) capitale, è la quinta isola del Mediterraneo per superficie e piacevole luogo di vacanze per via del clima favorevole durante l'estate e l'inverno.

Stretta e lunga, l'isola di Creta si colloca in posizione intermedia tra l'Europa, l'Asia e l'Africa; alterna strette vallate e brevi pianure a montagne potenti e alte che rendono assai vario il paesaggio cretese. La costa è irregolare e il mare forma profondi golfi e baie. Consigliamo la visita a La Canea.

L'arcipelago del Dodecaneso e le Cicladi sono comprese nell'Egeo meridionale. Rodi, rinomato centro di vacanze estive, è indubbiamente la maggiore relativamente all'arcipelago del Dodecaneso: giungendo dal mare la costa appare una stretta fascia sovrastata dalle montagne proprio come accade osservando Creta. Il suo capoluogo è la città di Rodi e nell'insieme delle isole greche essa è quella con maggior abbondanza di acqua.

Le Cicladi derivano il proprio nome dalla loro disposizione a cerchio intorno all'isola di Delo (Delos) dove nacque Apollo e Artemide, l'isola che ancora oggi affascina per il suo clima dolce e per i suoi tesori archeologici. Le Cicladi, isole a Sud-Est della Grecia, sono circondate da un mare azzurro e da sabbia bionda.

Oltre a Delo, anche Mykonos (Mikonos) sta a cuore ai turisti per le sue spiagge, per le sue pittoresche case bianche, per le peculiari strette stradine. L'isola è attiva tutto il giorno ed ecco perchè costituisce una delle stazioni balneari più in voga tra i giovani alla ricerca di divertimento. Santorini offre uno spettacolo altrettanto unico al mondo: le località più amate sono Fira, il capoluogo, Akrotiri, Pygoros ed Emporio. Tra le altre isole appartenenti alle Cicladi annoveriamo Ios, Naxos, Milo (Milos), Paro (Paros).

Meravigliose le Sporadi settentrionali tra cui primeggiano Skiathos, Skopelos, Sciro e Alonneso: sono tutte bagnate da un mare cristallino e possiedono le più belle spiagge del Mar Egeo.

Salamina è un'isola del Golfo Saronico insieme, su tutte, a Idra (Hydra), Poro (Poros), Egina e Spetses; Salamina è la maggiore e deve la propria fama alla battaglia navale avvenuta nel 480 a.C. nelle sue acque. Oggi è nota per le sue belle spiagge e per le rovine di un'antica acropoli.

Oltre a Eubea e alle isole dell'Egeo settentrionale (Samotracia, Samo, Lesbo, Chio, Lemno), vale la pena ricordare le isole Ionie: Corfù, Itaca, Zante e Cefalonia sono senza alcuna ombra di dubbio i punti di riferimento di quest'area geografica.